Single Blog

  • Home
  • Come calmarti prima di attraversare la navata
Come calmarti prima di attraversare la navata

Come calmarti prima di attraversare la navata

  • 10, lug 2019
  • By: Sara Vicale
  • No Comments
  • Matrimonio

Ricordati che stai per fare la camminata più importante della tua vita, sicuramente sarai nervosa e agitata, ma devi cercare di mantenere la calma. Di seguito ti riporto alcuni suggerimenti molto utili per controllare il battito del tuo cuore e cercare di tranquillizzarti.

Vivrai ogni tipo di emozioni: ansia, paura, amore, realizzazione di un sogno, felicità, un mix di sentimenti che ti porteranno al tuo futuro marito.

Prenditi del tempo

navata navata

E’ il giorno del tuo matrimonio, è il tuo giorno e avrai addosso gli occhi di tutti gli invitati. Tutti vorranno vederti, parlarti, avrai attorno un gran vociare prima del tuo ingresso. Ritagliati cinque minuti, isolati, se necessario bevi un pò d’acqua, pensa che anche tu finalmente stai facendo questo passo, sei felice, lo ami, fai un grosso respiro e affronta quella navata a testa alta dando il braccetto a tuo papà o tuo fratello o amici, pronti a sostenerti anche in quel momento.

Sguardo

navata navata

In quel momento sarai attraversata dall’ansia, non guardarti intorno, pensa a fissare il tuo futuro marito negli occhi. Lui è lì, emozionato, che ti sta aspettando e non vede l’ora di diventare tuo marito. In quello sguardo troverai sicuro il conforto e la forza per essere più sicura di te e attraversare la navata con più spensieratezza.

 

Decisa

navata navata

Quel giorno potresti essere così agitata da non aver fame o sete, da non riuscire ad avere il controllo di te stessa. Cerca di stare tranquilla, fai una buona colazione e un buon pranzo. Se puoi cerca di mangiare cibi leggeri. Sono sicura che arriverai decisa e felice al momento “navata”. Non ti sembrerà vero di essere stata così brava e tranquilla.

 

Respira…

navata navata

Senza tanti giri di parole, la soluzione più semplice per calmare il tuo nervosismo o ansia è respirare! Cerca di non trattenere il respiro, fai varie inalazioni profonde prima di iniziare a camminare. Se ti può aiutare, chiudi gli occhi mentre lo fai. Ti accorgerai da subito che starai meglio. Prenditi il tempo di cui hai bisogno!

Leave a Reply