Single Blog

  • Home
  • Devi invitare il tuo capo al matrimonio?
Devi invitare il tuo capo al matrimonio?

Devi invitare il tuo capo al matrimonio?

Creare la lista degli invitati è un aspetto del matrimonio a mio avviso molto difficile, soprattutto a seconda delle varie situazioni familiari.

Per vari motivi dovrai invitare amici di vecchia data, amici dei tuoi genitori con relativi figli e colleghi di lavoro. Sono certa che mentre chiederai aiuto a tua mamma per sapere se ti sei ricordata tutti, lei ti farà notare se hai intenzione di invitare il tuo capo al matrimonio. Da questa situazione sorge la più spontanea delle domande: “Devo invitare il mio capo al mio matrimonio? Come devo comportarmi?

In questo articolo ti propongo delle domande e in base alle risposte valuterai il da farsi!

Il rapporto?

capo capo

 

In che tipo di rapporto sei con il tuo boss? Se ti capita ogni tanto, post lavoro, di andarci a bere qualcosa, darvi dei consigli sulla vita privata e simili direi che la vostra relazione si può classificare come amichevole, di conseguenza è corretto farla/o partecipare a uno dei giorni più belli della tua vita. Se invece, parlate sempre e solo di affari anche in orari extra lavoro, direi che non devi sentirti obbligata a invitarlo/a.

Non invitare

capo capo

 

Ricordati che si tratta del tuo matrimonio e non devi invitare persone che ti mettono in soggezione, che non ti fanno stare tranquilla e ti mettono a disagio. Devi circondarti di persone a cui tieni e che ti vogliono bene. Prenditi del tempo per parlarne con il tuo futuro marito e la tua famiglia. Valuta senza stressarti, vedrai che senz’altro farai la scelta giusta.

I colleghi…

capo capo

 

 

Non pensare a lei/lui solo come il tuo capo. Ricordati che si tratta di un essere umano che prova dei sentimenti. Al suo posto, come ti sentiresti se lui/lei invitasse a una festa tutti i dipendenti tranne te? Potrebbe rimanerci male soprattutto se l’ambiente in cui lavori è piccolo. Se lui/lei è una persona piacevole e di compagnia dovresti invitarla!

Che tipo è?

capo capo

 

Se il tuo datore di lavoro è una persona che si prende a cuore i suoi dipendenti, conosce la tua storia, riconosce quando fai bene, se quando vieni in un ufficio e stai poco bene ti dice di tornare a casa e di rimetterti al più presto, non hai conferma più sincera di questa. Invitalo/a sarà senz’altro contentissima/o di condividere questa giornata con te!

Fonti: Pinterest.

Leave a Reply